solo testo | testo grande  | Salta menù

NoLimit.it

...nessun limite par fare strada insieme!




Barriere architettoniche

A Milano la prima Casa Domotica

Logo DAT(Domotica Ausili Terapia occupazionale)

Il progetto DAT (acronimo di Domotica Ausili e Terapia occupazionale) prevede la ristrutturazione di un' area all'interno del centro "S. Maria Nascente" a Milano, attualmente dedicata ai servizi medico-riabilitativi, al fine di poter costruire un appartamento domotico, ovvero ad elevato livello di automazione, che permetta a persone con disabilità di trovare il massimo livello di autonomia possibile nell'ambito domestico, sfruttando dispositivi ed ausili tecnologicamente all'avanguardia.

La Casa Domotica sarà costituita da sette ambienti: un ingresso, una cucina, un soggiorno, uno studio, un bagno e due camere, una per adulti e una per bambini. La superficie complessiva dell'appartamento è di circa 130 mq.

La Casa Domotica verrà realizzata contemperando tre obiettivi principali:

  • Terapeutico: luogo ove il "paziente" trascorre del tempo, da qualche ora fino a varie giornate, svolgendo un determinato programma di lavoro connesso all'educazione all'autonomia, alla valutazione delle sue prestazioni/potenzialità nelle attività di vita quotidiana, alla preparazione al rientro al domicilio
  • Dimostrativo: luogo ove il visitatore (persona con disabilità, familiare, operatore ecc.) possa rendersi conto di come la casa possa essere personalizzata per una miglior qualità di vita
  • Ricerca: tecnologica (testare tecnologie esistenti, sperimentare tecnologie innovative) e clinica (sperimentare metodi e protocolli di intervento innovativi) Le categorie di utenza a cui è indirizzato il progetto sono in generale quelle a cui si rivolge il centro Don Gnocchi S. Maria Nascente: esse spaziano dal bambino all'anziano, dalle patologie ortopediche a quelle neurologiche e riguardano vari livelli di disabilità.

Sito del Progetto DAT

Segnala presso: Segnala presso: Facebook  Segnala presso: Del.icio.us  Segnala presso: digg  Segnala presso: Technorati  Segnala presso: Yahoo My Web  Segnala presso: Google Bookmarks  Segnala presso: Netvouz  Segnala presso: Segnalo  Segnala presso: Live-MSN 

Pagina Precedente: Bagno per disabili? meglio un bagno per tutti!
Pagina Successiva: Veneto: eliminazione delle barriere architettoniche

Torna su Versione stampa Segnala pagina


CERCA

 

oppure cerca in: