solo testo | testo grande  | Salta menù

NoLimit.it

...nessun limite par fare strada insieme!




Progettazione accessibile

Rampe


1. DISLIVELLI

  • per brevi rampe di raccordo tra percorsi esterni pedonali a livello stradale, o in presenza di passi carrabili, è consentita una pendenza non superiore al 15% per un dislivello massimo di 15 cm;
  • non è considerato accessibile il superamento di un dislivello superiore a 3,20 m mediante rampe;
  • limitatamente all'interno di impianti ferroviari è consentito il superamento di dislivelli superiori a 3,20 m mediante successione di rampe inclinate;


2. PENDENZA E SVILUPPO

  • la pendenza non deve superare l'8%. Sarebbe camunque opportuno previlegiare sempre la pendenza rispetto alla lunghezza adottando valori percentuali inferiori;
  • solo nei casi di adeguamento sono ammesse pendenze superiori, fino al 12%, definite in funzione dello sviluppo lineare della rampa;
  • ogni 10 m devono essere previsti ripiani orizzontali di dimensioni minime 1,50 x 1,50 m, oppure di 1,40 x 1,70 m (1,40 m in senso trasversale e 1,70 m in senso longitudinale al senso di marcia);
  • anche in presenza di interruzioni mediante porte devono essere previsti tali ripiani di sosta, antistanti e retrostanti le porte in aggiunta ai necessari spazi di apertura dell'anta;
  • in caso di percorsi pedonali esterni, di norma si devono impiegare pendenze non superiori al 5%, con ripiani di sosta (lunghi almeno 1,50 m) ogni 15 m;


3. CARATTERISTICHE DELLE RAMPE

  • le rampe devono presentare andamento regolare e omogeneo per tutto il loro sviluppo;
  • la larghezza minima deve essere;
  • 90 cm per consentire il transito di una persona su sedia a ruote 150 cm per consentire l'incrocio di due persone. Si ritiene comunque preferibile, in special modo per le rampe di accesso agli edifici, una larghezza di 150 cm;
  • la pavimentazione deve essere antisdrucciolevole;
  • il parapetto deve essere alto almeno 1 m e inattraversabile da una sfera di 10 cm di diametro;
  • nel caso il parapetto non sia pieno, la rampa deve avere un cordolo alto almeno 10 cm;
  • su entrambi i lati della rampa deve essere disposto un corrimano, di altezza compresa tra 90 a 100 cm; se la rampa è larga piu di 6 m, di norma si deve disporre anche un corrimano centrale. In corrispondenza dei ripiani il corrimano deve essere prolungato per almeno 30 cm;
  • è consigliabile disporre un segnale al pavimento (ad es. una fascia in materiale differente) percepibile da parte dei non vedenti, a segnare l'inizio e la fine della rampa;


IN PIU’

nelle autorimesse le rampe carrabili a/o pedonali devono essere dotate di un corrimano

Segnala presso: Segnala presso: Facebook  Segnala presso: Del.icio.us  Segnala presso: digg  Segnala presso: Technorati  Segnala presso: Yahoo My Web  Segnala presso: Google Bookmarks  Segnala presso: Netvouz  Segnala presso: Segnalo  Segnala presso: Live-MSN 

Pagina Precedente: Porte
Pagina Successiva: Scale

Torna su Versione stampa Segnala pagina